MEDITERRANEO

CHENIN BLANC

TERRE SICILIANE IGP

VENDEMMIA 2023

L’acclimatamento dello Chenin Blanc in Sicilia rappresenta, nella nostra storia familiare, un esperimento di grande orgoglio e soddisfazione. Originaria della Loira, questa varietà incontra nella valle del Belice un terreno alluvionale di natura simile, ma un clima assai più mite. Nella nostra interpretazione, che prevede un passaggio in cemento, la spigolosità e l’acidità tagliente che caratterizzano i vini della Loira sono smussati da potenza e varietà olfattiva, con sentori di erbe e frutta fresca, come mela e pera. Bevibilità e ricchezza sono le sue armi seduttive.

Poggioreale

Sicilia sud-occidentale, Tenuta di Poggioreale e territori limitrofi.

Terreni scuri, alluvionnali e profondi di medio impasto. Composizione limo, argillo – sabbiosi, con buon contenuto di sostanze organiche.

Altitudine da 150 m.s.l.m

Sud – Est

Spalliera con potatura a guyot lasciando 5/7 gemme per tralcio.

4.000 piante per ha. Sesto di impianto 2.50 x 0,90

Prima decade di Settembre con raccolta manuale.

Successivamente alla diraspa pigiatura, il mosto viene criomacerato in assenza di ossigeno per 20/24 ore a 4°. Dopo la pressatura il mosto viene fermentato in vasche di acciaio inox per 20 giorni tra 14 e 15 gradi.

Affinamento “sur lie” in vasche di cemento a temperatura controllata per 3/4 mesi e successivo imbottigliamento.

Alcol 12,5% vol, acidità totale 6,50 g/l, pH 3,50.

Al naso è ricco e concentrato, ricorda i profumi intensi dell’area mediterranea come quelli delle pesche e del miele che

si intrecciano con i profumi dei fiori di gelsomino e della zagara. In bocca è fresco, sapido e minerale

Ideale con piatti a base di pesce, crostacei e carni bianche

VEDI ANCHE

COME RICICLARE

Scopri come riciclare le componenti della nostra bottiglia. Verifica sempre le disposizoni del tuo comune.

CAPSULA

C/ALU 90

TAPPO

FOR 51

BOTTIGLIA

GL 71